• Χείρων

M. Foucault, MEMENTO NELL'EPOCA DELLA LIBERTA'

Aggiornato il: gen 16


"Ciò che è proprio di una relazione di potere è un modo d'azione che non agisce direttamente sugli altri, ma che agisce sulle loro azioni proprie [...] l'esercizio del potere consiste nel 'condurre delle condotte', a disporre e sistemare la probabilità [aménager la probabilité], a strutturare il campo d'azione eventuale degli altri [...] il potere non si esercita che su dei 'soggetti liberi', fin tanto che essi restano 'liberi': ovvero soggetti individuali o collettivi che hanno davanti a loro un campo di possibilità dove molteplici condotte, molteplici reazioni e diversi modi di comportamento possono prender luogo [...] in questo gioco, la libertà appare come condizione d'esistenza del potere."


M. Foucault, Dits et écrits (Le sujet & le pouvoir)


Traduzione Francesco Zevio